Sito in vendita
Essere genitori con l'Aids
 OFFERTE
 TERME IN
 CAMPANIA


 I migliori
 Trattamenti Termali
 in Campania
Scuola di alimentazione
Benefici del caffè
Medicina e celiaci
Cucina amica del cuore
Vita sana divertendosi
Farmaci antivirali
Guarire dall'influenza
Cure omeopatiche per l'influenza
Omeopatia: diritti medico paziente
Polmonite e vaccinazione
Essere genitori con l'Aids
Cure mediche per emofilici
Diabete: costi e spesa sanitaria
Implantologia dentale
Contagi epatite b
Curare il tumore alle ovaie
Controllo dei nei: i melanomi
Chirurgia carotidea senza rischi
Chirurgia carotidea: le prospettive

Essere genitori con l'Aids

Il primo progetto di supporto per le coppie sieropositive che desiderano avere figli

 
 
Quante sono le coppie sieropositive che desiderano avere figli o che hanno già avuto bambini? I dati a disposizione consentono una fotografia abbastanza chiara delle donne con Hiv in gravidanza: hanno in media più di 30 anni e una buona condizione clinicoimmunologica, tra queste una buona percentuale è rappresentata da donne di nazionalità non italiana (40-45%), soprattutto di origine africana; circa il 50% non ha pianificato la gravidanza e il 23% scopre l'infezione da Hiv solo durante lo screening prenatale. Nelle donne con infezione da HIV nota, circa la metà è già in trattamento al momento del concepimento ma il 20% utilizza una terapia controindicata o considerata a rischio di tossicità per il nascituro. Questo verosimilmente per una mancata programmazione della gravidanza.


«Consapevoli di questa realtà - afferma Massimo Ghenzer, Presidente Anlaids Sezione Laziale - abbiamo deciso di andare incontro a tutte le coppie sieropositive, discordanti e non, che decidono di avere un figlio, creando un centro di eccellenza presso l'Inmi L. Spallanzani. Il centro si propone di utilizzare il counselling come uno strumento idoneo a rispondere ai bisogni delle coppie e per dar loro un valido sostegno durante questo particolare periodo della loro vita». Nasce così il "Progetto Genitorialità" - ideato dall' Anlaids Sezione Laziale e dall'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive "L. Spallanzani" e realizzato con il contributo del Ministero per le Pari Opportunità e il Comune di Roma - che si propone di aiutare in 36 mesi almeno 50 coppie interessate al counselling per futuri genitori che si svolgerà presso l'Inmi "Lazzaro Spallanzani" di Roma. «Il progetto prenderà in considerazione soggetti di entrambi sessi con infezione da Hiv - ha precisato Giuseppe Ippolito, Direttore Scientifico dell'Inmi L. Spallanzani - che sono in cura presso i centri clinici della regione Lazio. Il Progetto si divide in tre fasi: Pre concepimento - Gravidanza - Post partum.
Essere genitori
 
Genitori e figli
 
 
Le informazioni qui riprodotte hanno uno scopo solamente illustrativo: non sono e non vogliono essere una prescrizione o un consiglio medico.
Terme Campania non da consigli medici.
Week end Terme spa Campania | Acque Termali | Fonti Naturali | Centri Benessere e Spa Campania | Offerte Last Minute Località Termali Campania | Viaggi Vacanze Romantiche Campania vicino al mare | Centri e Stabilimenti Termali al lago | Soggiorni Termali in montagna e vicino | Privacy Policy
terme a salerno