Sito in vendita
Prevenzione dei melanomi e controllo dei nei
 OFFERTE
 TERME IN
 CAMPANIA


 I migliori
 Trattamenti Termali
 in Campania
Scuola di alimentazione
Benefici del caffè
Medicina e celiaci
Cucina amica del cuore
Vita sana divertendosi
Farmaci antivirali
Guarire dall'influenza
Cure omeopatiche per l'influenza
Omeopatia: diritti medico paziente
Polmonite e vaccinazione
Essere genitori con l'Aids
Cure mediche per emofilici
Diabete: costi e spesa sanitaria
Implantologia dentale
Contagi epatite b
Curare il tumore alle ovaie
Controllo dei nei: i melanomi
Chirurgia carotidea senza rischi
Chirurgia carotidea: le prospettive

Ricordate di controllare i nei dei figli

Si può individuare il melanoma valutando la fluorescenza della melanina

 
 
I bambini sono molto attenti alla salute della pelle e incuriositi dalla presenza dei nei sul corpo. Lo testimonia non solo l'esperienza quotidiana dei dermatologi ma anche uno studio appena pubblicato su Pediatric Dermatology, che ha intervistato sull'argomento dei piccoli studenti dai 6 ai 10 anni: Il 96% sa descrivere un neo (o 'nevo'), il 91% non prova disagio nel trovarli sulla pelle, ben 3 su dieci ha notato la comparsa di nuovi nei sul corpo nell'ultimo anno. Inoltre il 67% ricorda l'ultima scottatura al sole e cosa ha provato e due su dieci sanno che l'esposizione al sole può provocare il tumore della pelle. "Sono percentuali che sorprendono molto positivamente - commenta Patrizio Mulas, Presidente dell'Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani (ADOI) in occasione del 48° Congresso Nazionale, recentemente concluso a Venezia - significa che, da un lato, i genitori sono attenti ai propri bambini, spiegando loro le nozioni fondamentali per la salute della pelle, dall'altro che anche i dermatologi stanno facendo un ottimo lavoro, dedicando tempo nell'informazione ai pazienti. Certamente è chiaro che i bambini piccoli hanno un rapporto di curiosità, attenzione e accettazione delle modificazioni del corpo che a volte poi si perde".


Il controllo dei nei è un atto semplice e la regola fondamentale è 'ABCDE', ovvero valutare l'asimmetria, i bordi, il colore, le dimensioni e infine l'evoluzione nel tempo. Quando c'è qualcosa che insospettisce, bisogna andare subito dallo specialista. "Io stessa, mio marito e mia figlia abbiamo fatto subito la mappatura dal dermatologo, per vedere eventuali cambiamenti nel tempo - sottolinea Barbara De Rossi, madrina degli appuntamenti promossi - E poi io ho la carnagione chiara, sono bionda e devo stare particolarmente attenta. Ogni anno vado dal dermatologo per una visita di controllo generale. Anche il mio rapporto con il sole è molto attento: in estate mi espongo solamente fino alle 11,30 e poi dopo le 16. Senza dimenticare mai la crema neppure in montagna, se si va a sciare. E' questo il segreto per mantenere una pelle fresca e tener lontano il più possibile le rughe. Sono semplici attenzioni ma molto efficaci. La prevenzione è la prima cosa, per evitare brutte sorprese".
Controllo dei nei
 
Melanomi
 
Sole e tumori della pelle
 
 
Le informazioni qui riprodotte hanno uno scopo solamente illustrativo: non sono e non vogliono essere una prescrizione o un consiglio medico.
Terme Campania non da consigli medici.
Week end Terme spa Campania | Acque Termali | Fonti Naturali | Centri Benessere e Spa Campania | Offerte Last Minute Località Termali Campania | Viaggi Vacanze Romantiche Campania vicino al mare | Centri e Stabilimenti Termali al lago | Soggiorni Termali in montagna e vicino | Privacy Policy
terme a salerno